Feci fossili - Coprolite - 113×54×36.6 mm

Descrizione
Feci fossili - Coprolite - 113×54×36.6 mm
Cretaceo (145 – 66 milioni di anni) - Madagascar

Grande dimensione!

I coproliti o meglio conosciuti come feci fossili, furono descritti per la prima volta nel 1829 da William Buckland. La sua principale importanza risiede nel fatto che costituiscono abitudini alimentari dirette e predazione di specie estinte, soprattutto carnivori, poiché è più facile trovare ossa non digerite rispetto a resti vegetali, (sebbene ciò non sia impossibile), stabilendo in molti casi rapporti diretti tra predatore e preda , che altrimenti sarebbe solo teorico.

Sono di origine tedesca. Lo studio dei coproliti costituisce un campo molto importante per la paleontologia, poiché tenendo conto del luogo in cui sono stati rinvenuti e delle loro caratteristiche, è possibile determinare con una certa precisione a quali animali corrispondessero.

Finora è stato confermato che la stragrande maggioranza dei coproliti trovati in diverse parti del mondo, apparteneva a invertebrati, mammiferi, uccelli carnivori e dinosauri.


Dimensioni dente: 113x54x36,6mm

Dettagli lotto
Oggetto
Feci fossili
Nome scientifico
Coprolite
Provenienza
Madagascar
Periodo geologico
Cretaceo (145 – 66 milioni di anni)
Condizioni
Naturale
Dimensioni
113×54×36.6 mm
Non sei ancora registrato?
Creando il tuo account Catawiki gratuito, potrai fare offerte scegliendo tra i nostri 65.000 oggetti speciali all'asta ogni settimana.
o Accedi