Prima di fare un'offerta Accedi o Crea un account gratuito.

Ci dispiace, questo lotto è chiuso!

Salvador Dali (1904-1989) - Les Voleurs, Chant 24 de l'enfer de la divine comédie de Dante

Salvador Dali (1904-1989) - Les Voleurs, Chant 24 de l'enfer de la divine comédie de Dante

Descrizione
Salvador Dali (1904-1989) - Les Voleurs, Chant 24 de l'enfer de la divine comédie de Dante
Xilografia - Firmato su lastra

Artista: Salvador DALI (1904-1989)
Titolo: “Les Voleurs, Chant 24 de l'enfer de la divine comédie de Dante”, 1963
Supporti e supporti: Xilografia su carta velina pura Rives
Particolarità dell'opera: Stampa firmata alla lavagna dall'artista.
Dimensioni: 33 x 26 cm
Condizione: buono
Provenienza: Origine certificata, la fattura impegna la responsabilità della galleria per quanto riguarda l'autenticità dell'opera.

Commenti del nostro esperto: È un incontro a distanza di sei secoli quello che ci offre questa edizione della Divina Commedia di Dante, illustrata da Salvador Dalì. Nel 1951 ha prodotto i 100 acquerelli necessari per l'edizione del 1963 delle 100 magnifiche stampe (di cui questa stampa è una) stampate dall'editore d'arte Les Heures Claires. Queste impronte hanno richiesto 4 anni di lavoro paziente e assiduo. Per la loro stampa sono state infatti utilizzate 3.500 xilografie. In quest'opera venduta dalla galleria, riconosciamo lo stile surrealista di DALI, che contribuisce a mostrare la distrazione spirituale del poeta DANTE e ci costringe a riflettere su noi stessi.

Biografia dell'artista: Salvador Dalí è stato un pittore spagnolo nato a Figueras nel 1904 e morto nella stessa città nel 1989. DALI è considerato uno dei principali rappresentanti del surrealismo e uno dei pittori più famosi del XX secolo. Influenzato in tenera età dall'impressionismo, lasciò Figueras per ricevere un'educazione artistica accademica a Madrid, dove fece amicizia con Federico García Lorca e Luis Buñuel e cercò il proprio stile attingendo a diversi movimenti artistici. Su consiglio di Joan Miró, si recò a Parigi dopo gli studi e si unì al gruppo surrealista. Ha trovato il suo stile dal 1929, quando è diventato un vero e proprio surrealista e ha inventato il metodo paranoico-critico. Escluso dal gruppo pochi anni dopo, visse la guerra civile spagnola in esilio in Europa prima di lasciare la Francia dilaniata dalla guerra per New York. Al suo ritorno in Catalogna nel 1949, si rivolse in particolare al cattolicesimo, da qui il suo vivo interesse per opere come la Divina Commedia di Dante. Fu una commissione statale nel 1950 che spinse Salvador Dalì a intraprendere la produzione di questi 100 acquerelli che illustravano i 100 canti della Divina Commedia di Dante. Nel 1959 fu firmato un contratto con Les Heures Claires, che acquistò i diritti esclusivi de La Divine Comédie. Questa edizione della Divina Commedia di Dante, e in particolare le stampe a corredo, è stata unanimemente acclamata dalla stampa, e la produzione delle Heures Claires (6 volumi con 100 stampe che illustrano i 100 canti, compreso questo) è stata riconosciuta come un notevole evento editoriale .

Dettagli lotto
Oggetto
Stampa
Artista
Salvador Dali (1904-1989)
Titolo dell'opera
Les Voleurs, Chant 24 de l'enfer de la divine comédie de Dante
Periodo
1960-1969
Tecnica
Xilografia
Firma
Firmato su lastra
Condizioni
Buone condizioni
Dimensioni totali
33×26×0 cm
Non sei ancora registrato?
Creando il tuo account Catawiki gratuito, potrai fare offerte scegliendo tra i nostri 65.000 oggetti speciali all'asta ogni settimana.
o