Prima di fare un'offerta Accedi o Crea un account gratuito.

Ci dispiace, questo lotto è chiuso!

André Gide / Legrain [Reliure signée] - Dostoïevski - 1923

André Gide / Legrain [Reliure signée] - Dostoïevski - 1923

Magnifica legatura di Anthoine Legrain (1907-1970) in marocchino fulvo pieno, ornata in argento e oro stampati a freddo, con un grazioso monogramma attribuito ad Albert Natural in copertina, bordo superiore dorato.

Prima edizione di questa raccolta di testi dedicata allo scrittore russo, scritta tra il 1908 e il 1923.
Una prima copia stampata, una delle sole 100 copie su carta Manufactures impériales du Japon, numerata da 21 a 120 (la seconda carta dopo 20 copie su carta cinese), questa è la n. 99.

In ottime condizioni. Copertine e dorso conservati.

Provenienza: Due ex libris: 1) "Albert Natural" con il motto "Rerum natura creatrix", all'interno della prima di copertina, xilografia, (raffigurante un paesaggio idilliaco con il tramonto all'orizzonte delimitato dall'acqua, un albero e un libro) e 2) con il monogramma "JCD" su un pezzo di pelle incollato sul risguardo.

Autore: André Gide
Titolo: Dostoïevski (Articoli e cause)
Edizione: Parigi, Librairie Plon - Nourrit et Cie, 1923, una delle 100 copie su
Japon paper, questo è il n. 99. Duodecimo volume (18,5 x 12,5) di 309 pp.

Una raccolta di testi sullo scrittore russo, scritti tra il 1908 e il 1923: il saggio Dostoïevski d'après sa corrispondenza (pubblicato per la prima volta su La Grande Revue il 25 maggio 1908), l'articolo "Les Frères Karamazov" (pubblicato inizialmente su Le Figaro su in occasione della produzione teatrale di Les Frères Karamazov di Jacques Copeau nel 1908), il discorso tenuto al Vieux-Colombier per la celebrazione del centenario dello scrittore russo il 24 dicembre 1921 (pubblicato per la prima volta su La NRF nel gennaio 1922), e, infine, una serie di sei conferenze tenute tra il 18 febbraio e il 25 marzo 1922 (e pubblicate per la prima volta su La Revue Hebdomadaire dal 13 gennaio al 17 febbraio 1923).
Questo libro mostra la profonda affinità che Gide aveva, e affermava, con lo scrittore russo, anche se la sua posizione rimane ambigua, come lui stesso spiega: mentre specifica che da un lato si serviva della figura di Dostoevskij come 'pretesto', dall'altro credeva di non aver falsificato il pensiero di quest'ultimo.
Questo libro ha un doppio effetto ermeneutico sul lettore: far leggere al lettore Dostoevskij attraverso Gide e far leggere al lettore Gide attraverso Dostoevskij. O, per dirla in altro modo, una critica alle narrazioni dostoevskiane trasforma la biografia spirituale dello scrittore russo nell'autobiografia intellettuale di Gide (vedi Carmen Saggiomo).

Jacques Anthoine-Legrain (1907-1970), rilegatore di libri, genero e assistente di Pierre Legrain, fu attivo negli anni '30 e '50.

Oggetto Libro
Numero di Libri 1
Soggetto Letteratura, Rilegature pregiate
Autore/ Illustratore André Gide / Legrain [Reliure signée]
Titolo del Libro Dostoïevski
Condizioni Ottime
Anno di pubblicazione dell’oggetto più vecchio 1923
Edizione 1° edizione
Lingua Francese
Lingua originale
Legatura Pelle
Numero di pagine 309
Dimensioni 18.5×12.5 cm
Non sei ancora registrato?
Creando il tuo account Catawiki gratuito, potrai fare offerte scegliendo tra i nostri 65.000 oggetti speciali all'asta ogni settimana.
o