Prima di fare un'offerta Accedi o Crea un account gratuito.

Ci dispiace, questo lotto è chiuso!

[Napoleon Bonaparte] Christophe Saliceti - Lettre adressée à Napoleon Bonaparte au sujet des révoltes en Corse - 1800

[Napoleon Bonaparte] Christophe Saliceti - Lettre adressée à Napoleon Bonaparte au sujet des révoltes en Corse - 1800

Descrizione
[Napoleon Bonaparte] Christophe Saliceti - Lettre adressée à Napoleon Bonaparte au sujet des révoltes en Corse - 1800
Manoscritti, Militaria, Storia - Quantità: 1 - Lettera scritta firmata

[Napoleone Bonaparte (1769-1821), imperatore]
Christophe Saliceti (1757–1809), politico

Lettera firmata, indirizzata a Napoleone Bonaparte, “ Premier Consul de la République Française”, [Parigi], senza data (1800 circa)

interessante lettera indirizzata a Bonaparte, allora Primo Console dal suo connazionale Saliceti, sulle rivolte in Corsica.

Saliceti, corso di nascita, fu il promotore della riunione della Corsica con la Francia nel 1789. Nel pieno della Rivoluzione, prese sotto la sua ala protettrice il giovane Napoleone Bonaparte e lo fece nominato comandante dell'artiglieria all'assedio di Tolone nel 1793 E' quindi a Saliceti che Napoleone deve le sue prime scuse. Ma qualche anno dopo Saliceti era ostile al colpo di stato del 18 Brumaio, così Bonaparte decise di rimandarlo in Corsica come rappresentante dei Consoli per varie missioni di lotta contro i ribelli. Sono queste missioni che sono menzionate in questa lettera:

“Au Premier Consul de la République Française,


Console di Città,

Au mois de nivôse de l'an 8, je fus nommé Commissaire du gouvernement dans les départements du Golo et du Liamone [Les deux départements de Corse] je me rendis tout de suite à mon poste après avoir passé un mois environ à Tolone à l 'effet d'y faire embarquer les troupes que j'étais chargé de conduire en Corse. A mon arrivée je trouvai le pays presque généralement révolté per gli emigrati che gli inglesi et avaient débarqué et par comble de malheur les troupes de la République entièrement désorganisées. N'ayant reçu depuis un an ni vivres ni solde je parvins à étouffer le feu de la révolte en étouffant les rebelles [...]”

Saliceti poi ricorda che doveva far fronte alle necessità delle sue truppe con i suoi fondi personali e pregò il Primo Console che gli venisse dato l'ordine di rimborsargli le somme dovute.

Venditore professionale. Certificato di autenticità su richiesta.

Dettagli lotto
Oggetto
Lettera scritta firmata
Numero di Libri
1
Soggetto
Manoscritti, Militaria, Storia
Autore/ Illustratore
[Napoleon Bonaparte] Christophe Saliceti
Titolo del Libro
Lettre adressée à Napoleon Bonaparte au sujet des révoltes en Corse
Condizioni
Buone condizioni
Anno di pubblicazione dell’oggetto più vecchio
1800
Edizione
1° edizione
Lingua
Francese
Lingua originale
Numero di pagine
2
Dimensioni
35×20 cm
Non sei ancora registrato?
Creando il tuo account Catawiki gratuito, potrai fare offerte scegliendo tra i nostri 65.000 oggetti speciali all'asta ogni settimana.
o