Prima di fare un'offerta Accedi o Crea un account gratuito.

Ci dispiace, questo lotto è chiuso!

Edward Gibbon - The History of the Decline and Fall of the Roman Empire - 1809

Descrizione:
Prima serie di Gibbon, E. The History of the Decline and Fall of the Roman Empire ambientato in 9 volumi. c1809. Pubblicato da SA e H Oddy, Londra. Questo set quasi completo è vol 2-9 con solo vol 1 mancante. Decorazione dorata alle spine e bordo in foglia dorata alle tavole frontali.

Ogni volume ha inciso un ritratto/medaglia di imperatori romani passati tra cui Marco Aurelio, Pertiniace, Costantino il Grande e altri. Ogni incisione è stata eseguita da H.R Caole Sculpt & H.R Geek.

Vol.2. 420 pp. con carta pieghevole 'Parti dell'Europa e dell'Asia, adiacenti a Costantinopoli' e targa con medaglie.
Vol.3. 416 pp. Vol.4. 390 pp. Vol.5. 424 pp. Vol.6. 388 pp. Vol.7. 444 pp. Vol.8. 392 pp. Vol.9. 392 pagg.

La storia del declino e della caduta dell'impero romano è un'opera dello storico inglese Edward Gibbon. Ripercorre la civiltà occidentale (così come le conquiste islamiche e mongole) dal culmine dell'Impero Romano fino alla caduta di Bisanzio. I volumi coprono la storia, dal 98 al 1590, dell'Impero Romano, la storia del cristianesimo primitivo e poi della Chiesa di Stato romana, e la storia dell'Europa, e trattano tra l'altro del declino dell'Impero Romano.

Condizione:
Ottime condizioni nel complesso.
Segni di edgeware presenti ovunque.
Le spine hanno scolorimento e usurate ai bordi e dorate.
Le pagine mostrano segni di foxing e abbronzatura.
Non sono presenti strappi o tare.

Oggetto Libro
Numero di Libri 8
Soggetto Storia
Autore/ Illustratore Edward Gibbon
Titolo del Libro The History of the Decline and Fall of the Roman Empire
Condizioni Buone
Anno di pubblicazione dell’oggetto più vecchio 1809
Edizione Edizioni / Libri multipli
Lingua Inglese
Lingua originale
Legatura Copertina rigida
Numero di pagine 392
Dimensioni 21.5×13.5 cm
Non sei ancora registrato?
Creando il tuo account Catawiki gratuito, potrai fare offerte scegliendo tra i nostri 65.000 oggetti speciali all'asta ogni settimana.
o