Prima di fare un'offerta Accedi o Crea un account gratuito.

Ci dispiace, questo lotto è chiuso!

Princess Elisabetta di Sassonia - Autograph; letter to Giacoia with greetings and notes about a concert by Mascagni - 1908

Originale lettera manoscritta con busta con bollo e sigillo reale della Principessa Elisabetta di Sassonia e duchessa di Genova per matrimonio. (Dresda, 4 febbraio 1830 – Stresa, 14 agosto 1912) .

Riporta anche il suo autografo come da foto. Datata 18 Aprile 1908.

La lettera è indirizzata al noto professore Piero Giacosa con risposta a suoi auguri e con riferimento parla della festa di suo figlio Tommaso di Savoia e con sorpresa la presenza anche della figlia Margherita di Savoia (Regina Margherita) consorte di Umberto I.

Piero Giacosa è stato uomo colto e di particolare sensibilità, dotato di una curiosità fuori dal comune, è stato capace di coltivare per tutta la vita e con grande successo i suoi più svariati interessi. Professore di medicina a Torino, attento studioso di fisiologia e di botanica, non fu solo un instancabile ricercatore ma anche un prolifico pittore (fu allievo di Fontanesi) e architetto, scrittore (sotto l’amichevole guida di Fogazzaro) e giornalista, politico, marito, padre e grande camminatore in montagna.

Figura poliedrica e amico delle più alte autorità culturali e politiche della sua epoca.

Elisabetta era figlia del re di Sassonia Giovanni e di sua moglie, Amalia Augusta di Baviera.

Il 22 aprile 1850, a Dresda, sposò Ferdinando di Savoia, primo duca di Genova, figlio secondogenito del re Carlo Alberto di Sardegna e di Maria Teresa d'Asburgo-Toscana. Il loro matrimonio fu frutto di un accordo dinastico, ed è stato generalmente ritenuto privo di vero amore.

Nel 1855 Ferdinando morì improvvisamente dopo aver avuto con la moglie due eredi e l'anno successivo, il 4 ottobre 1856, Elisabetta si risposò con Nicolò Giuseppe Efisio Rapallo, già ufficiale d'ordinanza del Duca e soprattutto non nobile. Da questo matrimonio non nacquero figli.

I due amanti si erano sposati in segreto, prima che il periodo di lutto fosse ufficialmente finito. Questo fatto fu disapprovato dal cognato di Elisabetta, il re Vittorio Emanuele II d'Italia, che la allontanò dalla corte col nuovo compagno. I due presero residenza a Stresa sul Lago Maggiore, dove si stabilirono nel palazzo Bolongaro, poi noto come Villa Ducale.


formato lettera 10 x 16 cm
formato con regesto storico 42 x 30 cm

Consegnata con regesto storico nella cartella porta documenti di Scripofilia.

Spedizione veloce con corriere expresso DHL.

Oggetto Lettera autografa firmata
Numero di Libri 1
Soggetto Arte, Biografia, Curiosità e ephemera, Economia, Filosofia, Letteratura, Libri degli autografi, Manoscritti, Storia
Autore/ Illustratore Princess Elisabetta di Sassonia
Titolo del Libro Autograph; letter to Giacoia with greetings and notes about a concert by Mascagni
Condizioni Ottime
Anno di pubblicazione dell’oggetto più vecchio 1908
Edizione 1° edizione
Lingua Italiano
Lingua originale
Legatura Pagina singola
Extra Firmato dall'Autore
Numero di pagine 4
Dimensioni 15×5 cm
Non sei ancora registrato?
Creando il tuo account Catawiki gratuito, potrai fare offerte scegliendo tra i nostri 65.000 oggetti speciali all'asta ogni settimana.
o