Storia

Gli esemplari di minerali e fossili dovrebbero appartenere solo ai musei?

Presentato da Trevor Boyd, esperto di minerali

Voi cosa ne pensate? Gli esemplari di minerali e fossili dovrebbero essere conservati solo nei musei? La commercializzazione sul mercato di minerali e fossili tra i collezionisti privati è un’opzione valida? Cerchiamo sempre di offrire i migliori articoli di qualità nelle aste di minerali e fossili, tuttavia a volte riceviamo commenti su quanto questi oggetti dovrebbero essere conservati nei musei e non venduti privatamente. Commenti del genere non dovrebbero sorprenderci poiché ci aspettiamo che oggetti di autentica bellezza come quadri, ceramiche o antichi gioielli siano conservati nei musei dove la gente può andare a vederli. Ci sono due punti di vista su questo dibattito, perciò continuate a leggere per scoprire le argomentazioni di entrambe le parti e farvi un’opinione tutta vostra.

Musei
Ovviamente ci sono molti vantaggi per oggetti rari e preziosi, tra cui minerali e fossili, derivanti dalla conservazione nei musei.

1. La maggior parte degli ingressi nei musei non è a pagamento e ciò significa che persone di ogni estrazione sociale possono semplicemente accedervi per ammirare questi oggetti incredibili. Molto spesso questa è l'unica opportunità per vedere tali oggetti.


2. Le esposizioni di mineralifossili possono essere d’ispirazione soprattutto per i giovani che si avviano verso una carriera nel settore delle geoscienze. Tali carriere sono di vitale importanza per sostenere molti aspetti della nostra società.

3. I musei possono tranquillamente archiviare e proteggere esemplari per le generazioni future, così da garantire la possibilità di vederli e studiarli ancora.

Fossili ammoniti in esposizione presso il Sedgwick Museum, Cambridge, Regno Unito

4. Collezioni private di minerali impediscono quanto descritto finora e limitano l'accesso a questi esemplari a individui che generalmente non hanno la possibilità o il denaro per averli.

Collezioni
Queste argomentazioni concluderebbero che non c'è alcuna necessità di collezioni private di minerali o di fossili? Ricordate che la stragrande maggioranza di minerali ed esemplari fossili è attualmente conservata in collezioni private.


1. Le collezioni private sono importanti in quanto non tutti gli appassionati possono accedere ai musei, generalmente presenti solo nelle grandi città. Le persone potrebbero decidere di collezionare o acquistare degli esemplari per vederli e apprezzarli.

2. La maggior parte degli esemplari dei musei è conservata nei depositi, senza poter essere ammirata da nessuno. Rimane avvolta in scatole protette e vede la luce del giorno solo quando il personale del museo svolge ricerche o deve fare un inventario degli esemplari.

3. In realtà, molti esemplari presenti nei musei sono stati donati da collezionisti privati. Un esempio è la collezione di Sir Arthur Russell, morto nel 1964, che raccolse nella sua vita una vasta gamma di esemplari di minerali importanti, britannici, europei e internazionali. Alla sua morte lasciò in eredità un'enorme collezione di oltre 12.000 esemplari al British Museum di Londra. Molti esemplari sono ora esposti presso il Museo di storia naturale di Londra.

Galleria di minerali presso il Museo di storia naturale di Londra

4. Se non ci fosse alcun mercato commerciale per i minerali e i fossili, questi probabilmente non sarebbero mai stati collezionati e sarebbero andati perduti per sempre. Ciò è ben dimostrato dagli esemplari delle isole dell’arcipelago britannico. Il numero elevato di collezionisti di minerali dell’Inghilterra, durante il 19° e il 20° secolo, ha comportato la conservazione di miniere che altrimenti sarebbero stati utilizzati come grezzi, per essere poi venduti ai collezionisti. La maggior parte di questi esemplari è ancora in circolazione, tra collezioni private o musei. Al contrario, in Irlanda c'erano pochi collezionisti di minerali durante questo periodo. Il risultato? Gli esemplari di minerali storici provenienti dalle miniere irlandesi molto ricche adesso sono estremamente rari, visto che la maggior parte del materiale è stato semplicemente trasformato e distrutto.


Si tratta di un tema molto delicato. Alcune persone amano visitare i musei mentre altre preferiscono il brivido di collezionare esemplari di minerali e fossili. Questi sono solo alcuni aspetti del dibattito, ma se volete inserire esemplari di minerali nella vostra collezione privata o preferite mostrarli al pubblico, le nostre aste di minerali e fossili settimanali di Catawiki offrono una vasta gamma di esemplari eccellenti. Potete anche vendere esemplari a collezionisti e musei su Catawiki. Il primo passo è registrarsi come venditori qui e offrire  all'asta minerali, fossili e altri oggetti eccezionali.

Crea il tuo account gratuito
Ogni settimana su Catawiki troverai una selezione incredibile di oggetti speciali in offerta. Iscriviti oggi ed esplora le aste settimanali curate dal nostro team di esperti.
Hai un account Catawiki? Accedi
Condividi questo oggetto
Close Created with Sketch.
Non sei ancora registrato?
Creando il tuo account Catawiki gratuito, potrai fare offerte scegliendo tra i nostri 65.000 oggetti speciali all'asta ogni settimana.
Registrati subito