Non sei ancora registrato?
Creando il tuo account Catawiki gratuito, potrai fare offerte scegliendo tra i nostri 75.000 oggetti speciali all'asta ogni settimana.
oAccedi

N. 77552131

Non più disponibile
A well-shaped and large patinated bronze okimono of a coiled Ryu dragon 龍 on a circular base - Bronzo patinato - Giappone - Meiji period (late 19th century)
Offerte chiuse
12 settimane fa

A well-shaped and large patinated bronze okimono of a coiled Ryu dragon 龍 on a circular base - Bronzo patinato - Giappone - Meiji period (late 19th century)

Okimono in bronzo raffigurante un drago Ryu 龍 avvolto su sé stesso su una base circolare. La coda del drago e le zampe, con i loro tre artigli, sono accuratamente modellate per sostenere il corpo dell'okimono in modo tale che il drago possa reggersi su sé stesso in posizione eretta. Il drago Ryu 龍 è una divinità che vive vive nell'acqua e ha il potere di controllare la pioggia. Nelle storie, i Ryu richiedono tesori buddisti, in particolare reliquie, a volte in cambio di tempeste placate. Nei loro regni sottomarini custodiscono tesori, come gioielli e testi buddisti. Particolarmente quando sono chiamati Re dei Draghi possono apparire indipendentemente nei dipinti, oppure possono essere mostrati in gruppi o come servitori di divinità buddiste. ---L'okimono è in ottime condizioni. Lievi usure compatibili con il tempo e un dente sbeccato della bocca. Si prega di fare riferimento alle immagini per ulteriori dettagli. La storia dei bronzi, degli argenti e degli smalti è strettamente legata a quella di una figura iconica del Giappone: il Samurai. Per tutto il periodo Edo, cioè dal 1603 al 1868, l'effettiva élite di controllo del territorio era proprio quella dei Samurai. Erano loro infatti che governavano, sotto la guida del Daimyo, le varie province del Paese. Quando terminò il periodo Edo ed iniziò la Restaurazione Meiji, la struttura sociale del Giappone subì un radicale cambiamento. Il 28 marzo del 1876 fu emanato l’editto Haitorei. Con questo provvedimento si vietava ai samurai di portare le spade in pubblico, pena la confisca dell’arma. Questo stato di cose gettò nello sconforto gli artigiani dei metalli che si trovarono improvvisamente senza commercio. Fu solamente una fase iniziale però, perché nel giro di poco tempo gli artigiani stessi si reinventarono. Nel corso del tempo avevano infatti affinato straordinarie capacità artistiche. Declinare quindi la loro maestria in una produzione alternativa fu quasi una naturale conseguenza. Non potendosi più dedicare alla fabbricazione di accessori per armature e spade, iniziarono una produzione di manufatti di uso quotidiano. E in molti casi di oggetti da decorazione. Fu l’inizio di un grande successo. Presto la copiosa produzione artistica ebbe riscontri concreti. Non passò infatti inosservata agli occhi di diplomatici stranieri, viaggiatori e consiglieri militari che si trovavano in Giappone in quel periodo. Ma i confini nazionali furono presto varcati e la partecipazione del Giappone a fiere ed esposizioni mondiali non tardò. Da qui la vera e propria esplosione di interesse nei confronti di queste sublimi opere d’arte. Il tutto si tradusse in un aumento della domanda da parte dell’Europa e dei paesi anglosassoni in particolare che ancora oggi apprezzano l’arte Giapponese. --- Imballeremo con estrema cura il tuo oggetto e lo affideremo a DHL o UPS che si occuperà di consegnarlo entro 1-3 giorni. L'assicurazione è inclusa. Il certificato di autenticità compilato da Luca Mastromauro, esperto d'arte giapponese verrà consegnato all'acquirente. --- 100

N. 77552131

Non più disponibile
A well-shaped and large patinated bronze okimono of a coiled Ryu dragon 龍 on a circular base - Bronzo patinato - Giappone - Meiji period (late 19th century)

A well-shaped and large patinated bronze okimono of a coiled Ryu dragon 龍 on a circular base - Bronzo patinato - Giappone - Meiji period (late 19th century)

Okimono in bronzo raffigurante un drago Ryu 龍 avvolto su sé stesso su una base circolare.

La coda del drago e le zampe, con i loro tre artigli, sono accuratamente modellate per sostenere il corpo dell'okimono in modo tale che il drago possa reggersi su sé stesso in posizione eretta.

Il drago Ryu 龍 è una divinità che vive vive nell'acqua e ha il potere di controllare la pioggia.
Nelle storie, i Ryu richiedono tesori buddisti, in particolare reliquie, a volte in cambio di tempeste placate. Nei loro regni sottomarini custodiscono tesori, come gioielli e testi buddisti.
Particolarmente quando sono chiamati Re dei Draghi possono apparire indipendentemente nei dipinti, oppure possono essere mostrati in gruppi o come servitori di divinità buddiste.

---L'okimono è in ottime condizioni. Lievi usure compatibili con il tempo e un dente sbeccato della bocca. Si prega di fare riferimento alle immagini per ulteriori dettagli.

La storia dei bronzi, degli argenti e degli smalti è strettamente legata a quella di una figura iconica del Giappone: il Samurai. Per tutto il periodo Edo, cioè dal 1603 al 1868, l'effettiva élite di controllo del territorio era proprio quella dei Samurai. Erano loro infatti che governavano, sotto la guida del Daimyo, le varie province del Paese.

Quando terminò il periodo Edo ed iniziò la Restaurazione Meiji, la struttura sociale del Giappone subì un radicale cambiamento.
Il 28 marzo del 1876 fu emanato l’editto Haitorei. Con questo provvedimento si vietava ai samurai di portare le spade in pubblico, pena la confisca dell’arma.
Questo stato di cose gettò nello sconforto gli artigiani dei metalli che si trovarono improvvisamente senza commercio.
Fu solamente una fase iniziale però, perché nel giro di poco tempo gli artigiani stessi si reinventarono. Nel corso del tempo avevano infatti affinato straordinarie capacità artistiche. Declinare quindi la loro maestria in una produzione alternativa fu quasi una naturale conseguenza. Non potendosi più dedicare alla fabbricazione di accessori per armature e spade, iniziarono una produzione di manufatti di uso quotidiano. E in molti casi di oggetti da decorazione.

Fu l’inizio di un grande successo. Presto la copiosa produzione artistica ebbe riscontri concreti. Non passò infatti inosservata agli occhi di diplomatici stranieri, viaggiatori e consiglieri militari che si trovavano in Giappone in quel periodo.
Ma i confini nazionali furono presto varcati e la partecipazione del Giappone a fiere ed esposizioni mondiali non tardò. Da qui la vera e propria esplosione di interesse nei confronti di queste sublimi opere d’arte. Il tutto si tradusse in un aumento della domanda da parte dell’Europa e dei paesi anglosassoni in particolare che ancora oggi apprezzano l’arte Giapponese.

--- Imballeremo con estrema cura il tuo oggetto e lo affideremo a DHL o UPS che si occuperà di consegnarlo entro 1-3 giorni. L'assicurazione è inclusa.

Il certificato di autenticità compilato da Luca Mastromauro, esperto d'arte giapponese verrà consegnato all'acquirente. ---
100

Il venditore si racconta

MASTROMAURO ARTE GIAPPONESE La nostra galleria si trova a Milano e siamo specializzati in arte giapponese. Ci occupiamo in particolare di opere d'arte dell'era Edo-Meiji, in particolare netsuke, okimono, Shibayama, Satsuma, oggetti in lacca e lavorazione dei metalli. Nel 2016 abbiamo pubblicato un catalogo con oltre 120 okimono provenienti solo dalle collezioni italiane "Okimono giapponesi" da noi vendute negli ultimi anni e ogni anno curiamo il volume "Capolavori giapponesi" dell'arte giapponese. Ci auguriamo di coinvolgervi nella nostra passione e che il nostro gusto coincida con il vostro, così da trovare beneficio da tramandare ad altri affinché queste opere siano sempre amate e rispettate. Luca e Andrea Mastromauro
Tradotto con Google Traduttore
Imposta un’allerta di ricerca
Imposta un’allerta di ricerca per ricevere una notifica quando sono disponibili nuove corrispondenze.

Questo oggetto era presente in

Come fare acquisti su Catawiki

Scopri di più sulla nostra Tutela degli acquirenti

      1. Scopri oggetti speciali

      Esplora migliaia di oggetti speciali selezionati da esperti. Osserva le foto, i dettagli e il valore stimato di ogni oggetto speciale. 

      2. Fai l’offerta più alta

      Trova qualcosa che ti interessa e fai l’offerta migliore. Puoi seguire l’asta fino alla fine o lasciare che il nostro sistema faccia le offerte per te. Non devi fare altro che impostare un’offerta per l’importo massimo che desideri pagare. 

      3. Paga in tutta sicurezza

      Effettua il tuo pagamento e noi lo terremo al sicuro finché il tuo oggetto speciale non sarà arrivato a destinazione sano e salvo. Utilizziamo un sistema di pagamento affidabile per gestire tutte le transazioni. 

Hai qualcosa di simile da vendere?

Possiamo aiutarti a guadagnare di più dai tuoi oggetti speciali, che tu venda professionalmente o sia nuovo nel mondo delle aste online.

Vendi il tuo oggetto