Not registered yet?
By creating your free Catawiki account, you’ll be able to bid on any of our 75,000 special objects up for auction every week.
orSign in

No. 78073297

No longer available
Cozzi - Geminiano Cozzi - Sculpture, Scimmia suonatrice - direttore d'orchestra - animale in abiti settecenteschi - XVIII secolo 1700 - 15.5 cm - Ceramic
Bidding closed
9 weeks ago

Cozzi - Geminiano Cozzi - Sculpture, Scimmia suonatrice - direttore d'orchestra - animale in abiti settecenteschi - XVIII secolo 1700 - 15.5 cm - Ceramic

MISURE: Altezza: 15,5 cm; Larghezza: 6,7 cm; Profondità: 9 cm CONDIZIONI: Ottime condizioni, segni del tempo, piccole chips e una rottura e mancanza nell'asticella, vedi foto. Descrizione dell'oggetto: Bellissima, rara, scultura in terraglia smaltata bianca, raffigurante una scimmia suonatrice, nello specifico un direttore d'orchestra con bacchetta e abiti del settecento. Sotto la base, molto grezza, un vecchio bollino di un asta a cui l'oggetto probabilmente ha partecipato, dalla patina della carta presumo sia un asta del 1930 - 1940, e inoltre è presente l'ancora rossa, delle ceramiche venete della famiglia Cozzi. La scultura è databile verso la fine del 1700, XVIII secolo. Informazioni su artista e/o manifattura: Geminiano Cozzi (Modena, 7 febbraio 1728 – 1798) è stato un imprenditore e ceramista italiano, era nato a Modena, ma divenne veneziano per scelta. Si trasferì a Venezia intorno 1754, abile ceramista, divenne socio nella manifattura dei coniugi sassoni Nathaniel Friedrich e Maria Dorothea Hewelcke che chiuse i battenti nel 1763. Nel 1764 Geminiano Cozzi fondò una sua manifattura di porcellana e ceramica artistica, presso San Giobbe, a Cannaregio, la cui produzione proseguì fino al 1812, ben oltre la sua morte. Nel 1765 ottenne un privilegio dalla Serenissima, poiché la sua manifattura non dipendeva dalla importazione dall'estero del caolino, bensì utilizzava quello del Tretto. Informazioni utili per la valutazione dell'oggetto: Nelle ultime foto abbiamo messo cinque statuine molto, molto simili alla nostra come stile, leggermente più piccole, alte solamente 10-11 cm, battute all'asta da Pandolfini con una stima di 1200-1600 €, più i diritti andiamo a una spesa che supera i 1800 €. Abbiamo poi messo le foto di un lotto di tre piccole figure in terraglia smaltata bianca, sempre della manifattura Cozzi, proposte su 1stDibs a più di 6.600 euro, mentre una piccola statuina di bambino in ceramica policroma è stata battuta da Christie's a 2.232 euro, più diritti d'asta. Tutto questo solo per dare un'idea del valore delle sculture venete di Geminiano Cozzi. Ultime considerazioni sull'oggetto: L'oggetto è molto, molto vecchio, cosa che si desume facilmente dalla tipologia del materiale, terraglia smaltata, estremamente leggera, impoverita dal tempo dell'acqua contenuta nella terraglia, che dalla smaltatura bianca e dall'invetriatura. Bellissima e molto evidente la patina antica e lo stile rococò è assolutamente quello delle sculture del 1700. Inoltre la scultura è interamente realizzata a mano, senza stampo, come tutte le sculture del 1700 realizzate da Geminiano Cozzi, lo stile è chiaramente di stampo veneto, sia per le capigliature, che per gli occhi stretti ed allungati, che per la posa. Ovviamente l'artista veneto si è ispirato alle famose scimmie suonatrici realizzate dalla manifattura tedesca della Meissen nella prima metà del 1700. Oggetto raro e da collezione. ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE !!

No. 78073297

No longer available
Cozzi - Geminiano Cozzi - Sculpture, Scimmia suonatrice - direttore d'orchestra - animale in abiti settecenteschi - XVIII secolo 1700 - 15.5 cm - Ceramic

Cozzi - Geminiano Cozzi - Sculpture, Scimmia suonatrice - direttore d'orchestra - animale in abiti settecenteschi - XVIII secolo 1700 - 15.5 cm - Ceramic

MISURE:
Altezza: 15,5 cm; Larghezza: 6,7 cm; Profondità: 9 cm

CONDIZIONI:
Ottime condizioni, segni del tempo, piccole chips e una rottura e mancanza nell'asticella, vedi foto.

Descrizione dell'oggetto:
Bellissima, rara, scultura in terraglia smaltata bianca, raffigurante una scimmia suonatrice, nello specifico un direttore d'orchestra con bacchetta e abiti del settecento. Sotto la base, molto grezza, un vecchio bollino di un asta a cui l'oggetto probabilmente ha partecipato, dalla patina della carta presumo sia un asta del 1930 - 1940, e inoltre è presente l'ancora rossa, delle ceramiche venete della famiglia Cozzi. La scultura è databile verso la fine del 1700, XVIII secolo.

Informazioni su artista e/o manifattura:
Geminiano Cozzi (Modena, 7 febbraio 1728 – 1798) è stato un imprenditore e ceramista italiano, era nato a Modena, ma divenne veneziano per scelta. Si trasferì a Venezia intorno 1754, abile ceramista, divenne socio nella manifattura dei coniugi sassoni Nathaniel Friedrich e Maria Dorothea Hewelcke che chiuse i battenti nel 1763. Nel 1764 Geminiano Cozzi fondò una sua manifattura di porcellana e ceramica artistica, presso San Giobbe, a Cannaregio, la cui produzione proseguì fino al 1812, ben oltre la sua morte. Nel 1765 ottenne un privilegio dalla Serenissima, poiché la sua manifattura non dipendeva dalla importazione dall'estero del caolino, bensì utilizzava quello del Tretto.

Informazioni utili per la valutazione dell'oggetto:
Nelle ultime foto abbiamo messo cinque statuine molto, molto simili alla nostra come stile, leggermente più piccole, alte solamente 10-11 cm, battute all'asta da Pandolfini con una stima di 1200-1600 €, più i diritti andiamo a una spesa che supera i 1800 €. Abbiamo poi messo le foto di un lotto di tre piccole figure in terraglia smaltata bianca, sempre della manifattura Cozzi, proposte su 1stDibs a più di 6.600 euro, mentre una piccola statuina di bambino in ceramica policroma è stata battuta da Christie's a 2.232 euro, più diritti d'asta. Tutto questo solo per dare un'idea del valore delle sculture venete di Geminiano Cozzi.

Ultime considerazioni sull'oggetto:
L'oggetto è molto, molto vecchio, cosa che si desume facilmente dalla tipologia del materiale, terraglia smaltata, estremamente leggera, impoverita dal tempo dell'acqua contenuta nella terraglia, che dalla smaltatura bianca e dall'invetriatura. Bellissima e molto evidente la patina antica e lo stile rococò è assolutamente quello delle sculture del 1700. Inoltre la scultura è interamente realizzata a mano, senza stampo, come tutte le sculture del 1700 realizzate da Geminiano Cozzi, lo stile è chiaramente di stampo veneto, sia per le capigliature, che per gli occhi stretti ed allungati, che per la posa. Ovviamente l'artista veneto si è ispirato alle famose scimmie suonatrici realizzate dalla manifattura tedesca della Meissen nella prima metà del 1700. Oggetto raro e da collezione.
ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE !!

Set a search alert
Set a search alert to get notified when new matches are available.

This object was featured in

How to buy on Catawiki

Learn more about our Buyer Protection

      1. Discover something special

      Browse through thousands of special objects selected by experts. View the photos, details and estimated value of each special object. 

      2. Place the top bid

      Find something you love and place the top bid. You can follow the auction to the end or let our system do the bidding for you. All you have to do is set a bid for the maximum amount you want to pay. 

      3. Make a secure payment

      Pay for your special object and we’ll keep your payment secure until it arrives safe and sound. We use a trusted payment system to handle all transactions. 

Have something similar to sell?

Whether you're new to online auctions or sell professionally, we can help you earn more for your special objects.

Sell your object